FISCO. Cinque per mille: per gli enti di volontariato c’è tempo fino al 30 giugno

Cinque per mille: c’è tempo fino a lunedì 30 giugno per l’invio della dichiarazione sostitutiva da parte degli enti del volontariato. L’Agenzia delle Entrate ricorda infatti che il 30 giugno è il termine ultimo per l’invio della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante il perdurare del possesso dei requisiti che danno diritto al beneficio, da parte degli enti del volontariato inseriti nell’elenco del 5 per mille del 2008.

La dichiarazione sostitutiva deve essere resa dal legale rappresentante dell’ente su modello conforme a quello approvato dallo stesso Dpcm, scaricabile dal sito dell’Agenzia. Deve essere allegata copia del documento di riconoscimento di colui che la sottoscrive. Dichiarazione e documento vanno trasmessi a mezzo raccomandata r.r. alla direzione regionale delle Entrate competente per territorio in base alla sede legale dell’ente.

Comments are closed.