FISCO. Controlli scontrini a Roma, Agenzia delle Entrate: “In due giorni 157 violazioni”

In due giorni di controlli sugli scontrini fiscali a Roma, l’Agenzia delle Entrate ha riscontrato 157 infrazioni. Sono questi i primi risultati dell’operazione Cesar (Controllo Emissione Scontrini a Roma) scattata lo scorso 8 marzo e coordinata dal settore Accertamento della direzione regionale del Lazio. L’iniziativa ha visto impegnati sul campo 168 funzionari dell’Agenzia, che hanno controllato 358 esercizi commerciali.

Nel corso delle verifiche sono stati scoperti anche alcuni lavoratori in nero. Gli esercizi sui quali maggiormente sono scattati i controlli sono stati pizzerie, ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie, fiorai, parrucchieri, alimentari, centri estetici, frutterie, negozi di abbigliamento, panetterie, ferramenta e rivendite di ricambi per moto.

Comments are closed.