FISCO. Equitalia e Ministero Pubblica Amministrazione firmano protocollo Reti Amiche

Firmato ieri dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e dal Presidente di Equitalia Attilio Befera il Protocollo d’intesa su "Reti Amiche" per ampliare l’accessibilità ai servizi della Pubblica Amministrazione a favore dei cittadini. Equitalia si impegna a raggiungere gli obiettivi previsti nel Piano E-GOV2012 mettendo in sicurezza e sviluppando i metodi di transazione dei pagamenti del circuito "Reti Amiche", adottando standard tecnologici in grado di integrare le PA con i soggetti creditori coinvolti: Agenzie delle Entrate, INPS, Enti locali.

A garantire maggiore velocità e sicurezza nella transazione provvederanno il codice a barre inserito sul bollettino e lo scontrino rilasciato a garanzia di avvenuto pagamento. Gli interventi d’intesa saranno concordati attraverso la stipula di singoli contratti attuativi tra le Amministrazioni (comprese scuole, università, ordini professionali) e i privati interessati all’accessibilità e alla fornitura di servizi di pagamento.

Il Dipartimento per la Digitalizzazione e l’Innovazione Tecnologica si mpegna a favorire la diffusione degli accordi anche presso le Regioni e gli Enti locali. Con "Reti Amiche" è in corso una vera rivoluzione: le sinergie tra network aziendali privati, associazioni e catene di distribuzione con la PA semplificano e moltiplicano le possibilità di accesso dei cittadini e delle imprese ai servizi pubblici. Tutto questo per garantire al cittadino-cliente una maggiore efficienza a costi e tempi sempre minori.

Comments are closed.