FISCO. Indetraibilità Iva, Cdm vara decreto legge per adeguarsi a sentenza Ue

Il Consiglio dei ministri ha varato un decreto legge che consente di adeguare l’ordinamento italiano alla sentenza della Corte europea di giustizia europea contro la "indetraibilita" dell’Iva sulle auto aziendali. La Corte di giustizia Ue ha, dunque, escluso limitazioni alla detraibilità dell’IVA su beni come autoveicoli e carburanti utilizzati nell’attività d’impresa. Il decreto approvato durante la seduta odierna del CdM dispone che per ottenere il rimborso, escluse compensazioni e detrazioni, chi ha effettuato acquisti e importazioni dei predetti beni e servizi, dovrà presentare per via telematica, entro il 15 dicembre di quest’anno, apposita istanza, utilizzando lo specifico modulo che verrà approvato con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate.

Comments are closed.