FISCO. MC: pagamento agevolato Gerit, controllare che le multe non siano prescritte

"Controllate che le multe non siano cadute in prescrizione": è quanto consiglia il Movimento Consumatori a fronte del prossimo invio del pagamento agevolato Gerit ai cittadini della Capitale. Fra gennaio e febbraio, infatti, l’Agente della Riscossione Equitalia Gerit, ai cittadini interessati di Roma, invierà la comunicazione con la quale potranno aderire al "pagamento agevolato" per le multe elevate fino al 31 dicembre 2004 per infrazioni al Codice della strada, deliberato dal Comune di Roma. Ma bisogna verificare che il tutto non sia caduto in prescrizione.

Laila Perciballi, legale del Movimento Consumatori di Roma, invita dunque i cittadini a contattare l’associazione. "Consigliamo di verificare attentamente – afferma Perciballi – mediante il controllo degli avvisi di ricevimento, che il credito vantato dall’ente sia ancora in essere o se, invece, è maturata la prescrizione. Nella comunicazione inviata ai cittadini, infatti, viene inserito un modulo con gli estratti meccanografici delle cartelle esattoriali e la data della loro presunta notifica, ma nella comunicazione non vengono inserite le copie degli avvisi di ricevimento delle raccomandate con cui queste cartelle sono state inviate, quindi i cittadini non potranno sapere se quelle notifiche sono corrette oppure no". Sono infatti migliaia, continua il legale, i consumatori perseguitati da cartelle esattoriali per crediti che risultano prescritti.

Chi volesse rivolgersi all’associazione può contattare lo Sportello del Consumatore aperto il martedì dalle 15.00 alle 17.00 presso il Municipio XVII Circonvallazione Trionfale 19, V° piano, e la sede di MC Roma, sportello di via Campanella, 41 (tel. 06 39735013 – roma@movimentoconsumatori.it).

Comments are closed.