FISCO. On line i codici per l’addizionale comunale

L’elenco dei codici catastali dei comuni e le aliquote delle loro addizionali all’Irpef sarà disponibile da quest’anno solo su Internet. Il modello Unico PF 2011 viene così alleggerito di 32 pagine e diventa più ecologico. Inoltre, il contribuente avrà a disposizione informazioni più aggiornate che tengono conto delle aliquote approvate dagli enti locali.

La tabella, che negli anni scorsi era collocata alla fine delle istruzioni del modello Unico persone fisiche, fascicolo 1, sarà consultabile sul sito Internet dell’Agenzia.

L’elenco sarà disponibile in formato pdf, con la possibilità di ingrandire a proprio piacimento e rendere così più leggibili il codice catastale del comune, le aliquote delle relative addizionali comunali e, laddove previsto, il limite per godere dell’esenzione. La tabella riporta, per ciascun Comune:

  • l’aliquota dell’addizionale comunale relativa all’anno 2010, per il saldo, e quella relativa all’anno 2011, per l’acconto;
  • l’eventuale soglia di esenzione deliberata, con riferimento agli anni 2010 e/o 2011, in base al possesso di specifici requisiti reddituali.

 

Comments are closed.