FISCO. On line nuovi modelli di dichiarazione per il 2010

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul sito internet le versioni definitive dei modelli 730, Iva, 770 e Cud attesi da lavoratori dipendenti, pensionati, professionisti e datori di lavoro, chiamati anche quest’anno a compilare e inviare le rispettive dichiarazioni, documenti e certificazioni richieste. Diventa più semplice la dichiarazione IVA con la nascita del modello "Iva base",

Il 730, invece, da 17 milioni di contribuenti, esordirà nell’anno in corso con alcune semplificazioni nel linguaggio delle istruzioni. Le novità principali riguardano le spese che danno diritto a sconti d’imposta. In primo piano c’è il bonus mobili, cioè l’estensione della detrazione d’imposta del 20per cento, da ripartire in cinque anni, sulle spese sostenute per l’acquisto di mobili, elettrodomestici, apparecchi televisivi e computer finalizzati all’arredo dell’immobile ristrutturato. A seguire, la possibilità per i contribuenti colpiti dal sisma in Abruzzo di fruire del credito d’imposta per la riparazione, la ricostruzione o l’acquisto degli immobili danneggiati. Sempre restando in Abruzzo, i proprietari di immobili situati nella regione potranno ora fruire della speciale riduzione del 30per cento del reddito derivante dalla locazione o comodato di detti immobili a nuclei familiari le cui abitazioni principali siano state distrutte o dichiarate inagibili in conseguenza del sisma.

Nuove versioni, sempre all’insegna della semplificazione, anche per il Cud e 770, ordinario e semplificato

 

Comments are closed.