FISCO. Pannelli solari, Agenzia Entrate: detrazione Irpef solo per i certificati

La detrazione Irpef del 55 per cento prevista per l’installazione di pannelli solari spetta solo se vengono montati pannelli con certificazione Uni 12975 e garantiti per 5 anni. Lo precisa l’Agenzia delle Entrate in una nota in cui spiega che in caso di autoproduzione dei pannelli serve una certificazione di qualità del vetro e la partecipazione a un corso di formazione del contribuente.

Per ottenere il beneficio fiscale occorre che la certificazione per il pannello solare sia rilasciata da un laboratorio accreditato e che i pannelli siano garantiti per una durata di almeno cinque anni. Relativamente ai pannelli solari "autocostruiti" è necessaria una certificazione di qualità del vetro solare e delle strisce assorbenti, secondo le norme UNI vigenti, rilasciata comunque da un laboratorio accreditato, nonché l’attestato di partecipazione a un corso specifico di formazione da parte del contribuente beneficiario.

L’Agenzia delle Entrate ribadisce l’obbligatorietà della produzione dell’attestato di certificazione (o riqualificazione) energetica dell’edificio e che i 60 giorni entro i quali bisogna inviare il "fine lavori" all’Enea, decorrono dal giorno di collaudo dei lavori, ferma restando la possibilità di inviare certificazioni anche dopo i 60 giorni, purché entro il termine ultimo del 29 febbraio 2008 come previsto dalla norma.

Comments are closed.