FISCO. Scoperto danno all’erario di 23 milioni di euro nel Comune calabrese di Isola Capo Rizzuto

Un illecito di 23 milioni di euro, ai danni dell’erario. E’ quanto ha segnalato oggi il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Catanzaro alla Corte dei Conti della Calabria. Tredici amministratori, tra cui sindaci, commissari straordinari, segretari comunali e funzionari, del Comune di Isola Capo Rizzuto (KR) hanno gestito in modo irregolare gli ingenti contributi pubblici finalizzati ad assicurare sostegno economico ai cittadini svantaggiati residenti nel Comune calabrese.

Comments are closed.