FORMAZIONE. Friuli Venezia Giulia, al via corsi di informatica per 4mila allievi over 60

Partiranno la prossima primavera i corsi di alfabetizzazione informatica per adulti, a cura della regione Friuli Venezia Giulia. Saranno 4mila gli allievi over 60 coinvolti nel progetto, approvato con una legge promossa dall'assessore all'Istruzione, Roberto Antonaz. L'iniziativa prevede, oltre alla formazione, anche l'erogazione di un bonus per l'acquisto di un PC, il potenziamento delle postazioni informatiche aperte al pubblico presso gli Enti locali e la dotazione tecnologica nelle scuole.

 

Alta l'adesione dei friulani, con 6.800 le domande pervenute da tutta la regione. I corsi primaverili soddisferanno la richiesta di 4mila cittadini, mentre gli altri potranno accedere alla sessione successiva organizzata per il prossimo autunno. I corsi, infatti, avranno una cadenza semestrale (primavera e autunno di ogni anno) con progressivo assorbimento delle liste di iscrizione. "La legge ha colto nel segno – assicura l'assessore Antonaz – perciò diventerà una legge strutturale per il Friuli Venezia Giulia che, su base quanto meno triennale, soddisferà adeguatamente il costante aumento di richiesta di accesso all'utilizzo del computer".

Nei prossimi giorni, dunque, partiranno 196 corsi (durata dalle 20 alle 30 ore) su tutto il territorio, che saranno svolti presso 88 soggetti abilitati (scuole, centri di formazione, Università della Terza età, etc.). Di tali corsi (87 a Udine, 45 a Pordenone, 40 a Trieste e 24 a Gorizia), 112 riguarderanno l'insegnamento di base, 77 il programma intermedio (ricerca informazioni in rete) e 7 quello avanzato (partecipazione attiva ai servizi web). A partire dal 30 giugno ed utilizzabili entro l'anno, saranno poi disponibili i bonus per l'acquisto di un PC di ultima generazione (contributo complessivo stimato in 1,5 mln euro), variabili da 400 euro alla copertura del 75% della spesa per coloro i quali percepiscono un reddito Isee inferiore a 11.600 euro/anno.

Comments are closed.