FORMAZIONE. Indagine CRUI: 35 atenei su 52 tengono corsi totalmente in inglese

Secondo un’indagine condotta dalla Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) gli Atenei del nostro Paese parlano inglese. Dal questionario, a cui hanno risposto 52 Università (il 67,5% del totale), risulta che ben 35 di esse eroghino corsi totalmente il lingua anglosassone. Lo scopo è di consentire agli studenti stranieri che decidono di frequantare i nostri atenei, di avvalersi di strumenti utili e facilmente fruibili.

L’indagine, giunta alla sua seconda edizione, indica che i corsi in inglese siano prevalentemente master, dottorati di ricerca e formazioni di secondo livello. Nel dettaglio, dei 52 atenei che hanno risposto al questionario:
– 17 non erogano corsi in inglese (ma è possibile che organizzino una parte della didattica in inglese).
– 35 offrono almeno un corso interamente in inglese.

Di questi ultimi:

  • 7 offrono corsi di primo ciclo
  • 11 offrono corsi di secondo ciclo
  • 19 offrono corsi di dottorato
  • 21 offrono corsi master
  • 18 offrono summer/winter school.

Gli interessati possono conoscere i risultati dell’indagine al sito del CRUI.

 

Comments are closed.