FORUM P.A. Arma misura “Children satisfaction”: addio al Carabiniere che arresta Pinocchio

Il 98% dei bambini intervistati riconosce la figura del carabiniere e la distingue da quella del Vigile del Fuoco e del Poliziotto; più del 72% conosce il numero di telefono per attivare i Carabinieri in caso di necessità. Sono questi alcuni dei risultati di un sondaggio che l’Arma, in collaborazione con il Comune di Roma e 6 scuole della Capitale, ha somministrato ai bambini dagli 8 agli 11 anni, per misurare la "children satisfaction".

Il questionario risponde a due esigenze: innanzitutto a quell’onere generale che fa capo alla Pubblica Amministrazione di misurare il grado di soddisfazione dei cittadini per i servizi che essa stessa eroga. Inoltre, il questionario ottempera al dettato della Convenzione ONU sui diritti del Fanciullo che all’art.12 sancisce la libertà per il bambino di esprimere la sua opinione.

Obiettivi del questionario sono:

  • favorire l’ascolto ed il coinvolgimento dei bambini alla costruzione di una sicurezza partecipata e condivisa;
  • valutare come è evoluta la figura del Carabiniere nella costruzione dell’immaginario collettivo (se si è superata l’immagine del "Carabiniere che arresta Pinocchio");
  • individuare esigenze e bisogni non soddisfatti per apportare correttivi e miglioramenti al servizio offerto dall’Arma e dal Comune di Roma nelle diverse realtà metropolitane;
  • verificare la percezione da parte dei bambini della stima e della fiducia verso l’Arma.

Ma torniamo ai risultati emersi. Il 68,9% dei bambini ritiene che il contesto di maggiore pericolo è la strada (che viene anche indicato come il luogo preferito dove poter giocare e trascorrere del tempo in compagnia dei propri amici); la maggioranza del target (59,90%) ritiene che l’omicidio è il reato più grave che può commettere una "persona pericolosa", segue picchiare un bambino e rapire una persona. Quest’ultimo dato indica in modo chiaro che il bambino ha la coscienza del valore della vita umana e della persona da lui ritenuti più importanti dei valori patrimoniali. Il dato che più degli altri deve certamente far riflettere è quello che attiene alla percezione della sicurezza dei bambini. Alla domanda "trovandoti per strada quando ti senti sicuro e non hai paura?", il 45% del target ha risposto di sentirsi sicuro quando ci sono i carabinieri anche più di quando si è in compagnia dei genitori. Tant’è vero che in una domanda in cui si chiedeva una risposta aperta, un bambino ha scritto "Io vorrei che i carabinieri fossero sempre con me così io mi sentirei più sicuro infatti vorrei che anche mia madre e mio padre fossero carabinieri almeno starei sempre al sicuro".

Comments are closed.