FORUM P.A. Catricalà: “Affidare ai privati i servizi di back-office”

Per accelerare il processo di semplificazione nella Pubblica Amministrazione la ricetta è demandare ai privati i servizi dei back-office. La proposta viene dal presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, Antonio Catricalà, che a margine del Forum P.A. suggerisce un sistema di appalti per far sbrigare attività come i pagamenti degli stipendi e l’acquisizione di beni ai privati.

"Questo non significa – ha precisato Antonio Catricalà – licenziare il personale che oggi sioccupa di back-office, significa semplicemente riqualificarlo, fare un grosso programma di formazione, e abilitarlo per il front-office, per quelle che sono le attività istituzionali, il vero core-business dell’amministrazione".

"Si potrebbe aprire un nuovo mercato che è quello dei servizi alla Pubblica amministrazione che può essere svolto benissimo dai privati in regime di pubblica concorrenza". Con queste conclusioni e con un appello a funzionari e dirigenti, il presidente dell’Antitrust Catricalà conclude dicendo: "I cittadini pagano le tasse e con quelle tasse si pagano le retribuzioni del management della P.A., che deve lavorare per i cittadini, tendendo a risultati che migliorino e semplifichino la loro vita; incentivare il mondo economico e aiutare le imprese a rendere competitivo il sistema Italia".

 

Comments are closed.