FORUM PA. La responsabilità sociale d’impresa e la pubblica amministrazione si incontrano

Responsabilità sociale d’impresa e Pubblica amministrazione si incontrano al Forum PA a Roma. La provincia di Milano ha infatti presentato oggi alla fiera di Roma i progetti attualmente in corso in materia di responsabilità sociale per testimoniare "l’impegno concreto che l’ente pubblico può perseguire per la diffusione di una cultura responsabile presso il proprio territorio di riferimento".

"Vicini alle Imprese". E’ questo il nome del progetto della Provincia di Milano, in collaborazione con Bureau Veritas Italia, che consente alle imprese iscritte all’Albo Fornitori di essere supportate in un percorso di valutazione dei propri comportamenti etici e responsabili in campo sociale ed ambientale.

"E’ una scommessa dettata dalla convinzione e dalla consapevolezza che spetti all’istituzione pubblica gettare le basi per la diffusione di una cultura della responsabilità sociale". Così l’assessore alla Responsabilità Sociale d’impresa e Pubblica Amministrazione della Provincia di Milano, Giuliana Carlino nel presentare il progetto.

Le 62 le imprese che ad oggi hanno aderito all’iniziativa (circa il 10% delle imprese della Provincia), dopo un percorso formativo specifico, compileranno una griglia di autovalutazione circa il proprio impegno in materia di sicurezza sul lavoro, tutela dei diritti dei lavoratori, rispetto dell’ambiente, attenzione alla catena delle forniture, rispetto delle esigenze della comunità. A garanzia dell’autovalutazione Bureau Veritas Italia, effettuerà verifiche a campione.

Il progetto si concluderà con la sperimentazione di bandi di gara con un sistema premiante che permetterà, nel rispetto delle normative vigenti, di assegnare un punteggio aggiuntivo alle imprese maggiormente responsabili.

"Con Vicini alle Imprese – ha concluso l’Assessore – che prevede formazione e sostegno costanti alle nostre ditte fornitrici, riteniamo di aver introdotto un approccio innovativo al tema della responsabilità sociale, convinti come siamo che in mercati sempre più globali e internazionalizzati, questa specifica sensibilità rappresenti un vero vantaggio competitivo soprattutto per imprese di piccole e medie dimensioni".

Comments are closed.