Farmaci: Anci-Piccoli Comuni, “ricadute positive solo nelle grandi città”

Secondo Amalfitano, Sindaco di Ravelllo nonché Presidente della Consulta Anci dei Piccoli Comuni, commenta negativamente il decreto-legge varato dal Consiglio dei Ministri con l’obiettivo di ridurre il prezzo dei farmaci a totale carico dei cittadini.

Le norme previste dal decreto – sostiene Amalfitano – creeranno ancora una volta cittadini di serie ‘A’ e cittadini di serie ‘B’. I piccoli comuni pagheranno il prezzo più alto in quanto non beneficeranno degli effetti positivi sperati dal momento che nei piccoli centri, dove c’è una sola farmacia, non può parlarsi di concorrenza

Comments are closed.