Fumo: premiati studenti autori di campagne contro il tabagismo

Sono stati premiati oggi, in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco, i partecipanti del concorso "Idee in fumo", promosso dall’Istituto dei Tumori di Milano in partnership con "Il Corriere della sera". Il concorso è nato un anno fa su proposta di Beppe Severgnini, che ha avuto appunto l’idea di coinvolgere i giovani in un concorso "che servisse a renderli protagonisti nelle scelte che riguardano la loro salute".

L’iniziativa riguardava tutti i campi della pubblicità – dagli spot televisivi e radiofonici, alla stampa cartacea e a quella su Internet – ed ha avuto il patrocinio di "Pubblicita’ Progresso", la collaborazione di "Salute Donna", "Buongiorno Vitaminic" e "Incass".

Al concorso hanno partecipato gli studenti di 126 scuole medie, inferiori e superiori, di tutta Italia – fra cui gli studenti detenuti dell’ITIS E.Majorana di Termoli-Campobasso – e anche di due scuole all’estero (in Australia e a Parigi). E’ nata così un’innovativa campagna anti-fumo per cui sono stati realizzati video, audio, disegni, banner e pop-up per internet.

Come ha detto Roberto Boffi, pneumologo e direttore del Centro Antifumo dell’Istituto Tumori, "é stato difficile decidere chi premiare". La giuria ha scelto sei lavori per ogni categoria. La selezione è stata integrata poi con le scelte degli oltre 123 mila votanti che hanno espresso il loro giudizio sul sito del Corriere della Sera www.corriere.it.

Il sito del concorso, www.ideeinfumo.it, ha una parte Educational dedicata alle novità della ricerca sul fumo, ed ha avuto oltre un milione di accessi.

Fra gli autori degli spot Tv si sono distinti gli autori di Cigarella, storia rivisitata di Cenerentola (Rosalia Esposito e Marco Zampaolo, dell’ Istituto Tecnico D’Oria di Cirié-Torino) ed i ragazzi della Scuola Media Statale di Vedelago (Treviso).
Per la sezione Internet hanno vinto gli studenti dell’Istituto Comprensivo Autonomia 82 di Baronissi (Salerno) con il banner "Io fumo, tu fumi, noi fummo" ed i ragazzi dell’ITC Siani di Napoli la cui sigaretta con un clik diventa un arcobaleno.

Il premio per lo spot radiofonico è andato agli studenti della Scuola Media Statale Dante Alighieri di Marnate (Varese) e a quelli dell’ITCG e Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Chiavenna (Sondrio).

L’idea per la miglior campagna di stampa è andata invece ai ragazzi della Scuola G.Matteotti di Maerne (Venezia) e a quelli dell’ITC per programmatori Blaise Pascal di Foggia.

 

Comments are closed.