GAS. Autorità: in calo le dispersioni, aumenta la sicurezza della rete

L’Autorità per l’energia elettrica ed il gas rende noto che sono diminuite le dispersioni e nel contempo aumenta la sicurezza della rete. Le dispersioni segnalate sulle reti di distribuzione gas, infatti, passate dalle 56.156 in media del biennio di riferimento 2003-2004 alle 53.691 del 2007, per i distributori che hanno richiesto gli incentivi per recuperi di sicurezza. Sempre nello stesso anno, le misurazioni effettuate sulla corretta odorizzazione del gas hanno superato di gran lunga il numero minimo obbligatorio previsto: infatti per gli stessi distributori le misure sono state 12.537, a fronte delle 3.143 minime previste.

Si tratta, specifica l’Authority, "dei positivi risultati del nuovo meccanismo introdotto dall’Autorità finalizzato a garantire una sempre maggiore sicurezza della rete gas: un sistema di incentivazione che sta favorendo un deciso miglioramento di affidabilità del servizio di distribuzione e che incontra un crescente numero di adesioni da parte degli operatori". Il sistema prevede due componenti: la prima premia appunto la riduzione delle dispersioni di gas; la seconda prevede un incentivo collegato all’aumento del numero di controlli del grado di odorizzazione del gas. Due aspetti fondamentali per un miglioramento della sicurezza nella distribuzione di gas. Nel 2007, rispetto al 2006, il numero degli impianti e dei clienti finali interessati dai meccanismi incentivanti risulta raddoppiato, con un incremento del 33% degli incentivi totali, che ammontano per il 2007 a oltre 5 milioni di euro, quasi equamente suddivisi tra la componente dispersioni e la componente odorizzazione.

Comments are closed.