GIUSTIZIA. Avvocato di strada: notevole aumento delle pratiche nel 2009 rispetto 2008

Avvocato di strada, il progetto nato a Bologna alla fine del 2000 con l’obiettivo fondamentale di tutelare i diritti delle persone senza dimora, ha pubblicato il rapporto sulle attività degli sportelli italiani per l’anno 2009. Rispetto all’anno precedente l’Associazione registra un notevole aumento delle pratiche aperte in tutta Italia e una crescita di specifiche problematiche dovute a fattori differenti.

Gli italiani senza dimora tutelati dall’Associazione nel 2009 sono stati 663 (nel 2008 erano stati 395) mentre le pratiche aperte sono state 2072 distribuite come segue:

  • Pratiche di diritto amministrativo: 1054 (51%)
  • Pratiche di diritto civile: 812 (39%)
  • Pratiche di diritto penale: 206 (10%)

Nella maggior parte dei casi, i cittadini che si rivolgono all’Associazione sono extracomunitari (1284), seguiti dai cittadini italiani (663) e da quelli comunitari (125).

Comments are closed.