GIUSTIZIA. Camera commercio di Torino, al via servizio di conciliazione gratis

Cinque mesi di conciliazione gratis. E’ l’iniziativa della Camera di commercio di Torino per far conoscere a consumatori ed imprese i vantaggi della conciliazione, che consente di risolvere le controversie commerciali in maniera soddisfacente, in tempi brevi e a costi contenuti.
L’iniziativa sarà annunciata nel corso del convegno "Le dinamiche del conflitto e la possibile soluzione per le controversie commerciali", organizzato dall’ente camerale torinese in occasione della Settimana nazionale della conciliazione e che si terrà a Torino Incontra a partire dalle ore 14 di lunedì 16 ottobre.

In particolare, a partire da ottobre e fino a febbraio 2007, per le prime 100 procedure di conciliazione tra imprese e consumatori di valore inferiore a 25.000 euro che saranno presentate, le parti potranno svolgere l’incontro di conciliazione senza sostenere alcuna spesa, a prescindere dall’esito della procedura.

Nel 2005 sono state 134 le conciliazioni tra consumatori e imprese gestite dal Servizio della Camera di commercio di Torino, mentre nel 2006 sono arrivate ad oggi 94 domande. I settori più coinvolti sono quelli delle telecomunicazioni e del turismo. Proprio per le liti tra consumatore e tour operator, agenzia viaggi o hotel, l’ente torinese ha costituito da oltre due anni un apposito Sportello turismo, con conciliatori specializzati nel settore e quindi sensibili a tutte le problematiche ed esigenze che possano emergere in questo ambito: hotel non all’altezza rispetto a quanto prenotato su catalogo, servizio scadente, prezzi esagerati, e inconvenienti vari che possono trasformare la vacanza in una sorpresa poco piacevole.

Per maggiori informazioni contattare la Segreteria del Servizio, in via San Francesco da Paola 24 a Torino, tel. 011 5716967/3 fax 011 5716965 conciliazione.consumatori@to.camcom.it www.to.camcom.it/conciliazione

Comments are closed.