GIUSTIZIA. Cassazione: carcere per il controllore metro che non rilascia il verbale

Pene severe per il controllore della metropolitana che, al fine di intascarsi i soldi, chiede subito il pagamento della multa senza rilasciare il verbale al passeggero senza biglietto rischia. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (Sentenza 37077 dell’8 ottobre 2007) che parla di condanna per concussione e quindi il carcere. La decisione arriva dopo che due passeggere avevano denunciato il fatto sulla metropolitana di Roma.

Comments are closed.