GIUSTIZIA. Rete europea Solvit, 5 anni di successi

Solvit: i successi continuano. Dal 2002, anno della sua creazione, la rete europea ha risolto con successo e rapidità 1800 problemi concreti incontrati da cittadini europei che vivono, lavorano, studiano o svolgono un’attività commerciale in un altro paese dell’UE. Di tutti i problemi risolti dal 2002, nel 71% dei casi la soluzione è stata trovata entro dieci settimane mentre il tempo di trattamento medio dei casi è diminuito considerevolmente, passando da 79 giorni nel 2002 a 54 giorni nel 2006. Due casi su tre sono stati presentati a Solvit da cittadini. I principali settori di preoccupazione per i cittadini sono la sicurezza sociale, l’imposizione fiscale e il riconoscimento delle qualifiche professionali.

I problemi che affronta il Solvit sono connessi principalmente alle cattive pratiche delle amministrazioni nazionali che impediscono ai cittadini e alle imprese di esercitare i diritti conferiti loro dal mercato interno. La rete, infatti, è stata creata con lo scopo di trovare soluzioni pratiche e rapide ai problemi che ostacolano la libera circolazione e l’esercizio di attività economiche transfrontaliere dei cittadini e delle imprese.

"Nel corso degli ultimi cinque anni – sostiene Charlie McCreevy, Commissario responsabile del mercato interno e dei servizi Solvit ha proposto soluzioni concrete a centinaia di problemi in Europa. Inoltre, riunendo in modo informale tutte le parti, la rete offre spesso soluzioni nell’arco di poche settimane, non anni. È un grande esempio di collaborazione tra l’Unione europea e gli Stati membri. Oltre 1 800 cittadini europei possono esercitare maggiori diritti nel mercato interno grazie a Solvit. Spero che i risultati dei prossimi cinque anni si dimostreranno ancora migliori."

Le sfide di Solvit per il futuro
In futuro, Solvit intende continuare a offrire un servizio di prima classe. A tal fine, i centri nazionali dovrebbero disporre di personale sufficiente per risolvere il volume crescente di problemi che sono sottoposti alla rete. Inoltre, più efficienti campagne d’informazione dovrebbero promuovere la conoscenza dell’esistenza di Solvit presso cittadini e imprese.

Come utilizzare Solvit
Se incontrano un problema di dimensione transfrontaliera causato dall’incorretta applicazione della legislazione dell’UE da parte delle amministrazioni a livello nazionale, regionale o locale, i cittadini e le imprese possono compilare un formulario di denuncia in linea o contattare il rispettivo centro Solvit nazionale per posta elettronica o telefono.
Il formulario in linea e tutti gli indirizzi dei centri Solvit nazionali sono disponibili nel sito Internet di Solvit all’indirizzo seguente:
http://ec.europa.eu/solvit

Comments are closed.