GIUSTIZIA. Senato: ancora “fumata nera” per la class action

Continua nell’Aula di Palazzo Madama la votazione sul ddl sviluppo. Ancora non approvato l’articolo più controverso, ovvero quello che introduce nel nostro ordinamento l’azione risarcitoria collettiva. Respinto il primo emendamento soppressivo dell’articolo, l’esame dei restanti emendamenti è stato rinviato al pomeriggio.

Dopo aver accantonato e reso inammissibile una serie di articoli, il Senato ha modificato e poi approvato gli articoli 17, 18, 18 bis, 18 ter, 20, 20 bis, 21, 22, 23, 24, 26 bis, 27, 27 bis, 28 e 30 del ddl 1195.

Comments are closed.