GOVERNO. CdM approva il ddl: niente protesi al seno per i minori

Tra i vari provvedimenti approvati oggi dal Consiglio dei Ministri c’è il disegno di legge che vieta l’intervento chirurgico per l’impianto di protesi al seno ai minori. Il ddl istituisce, inoltre, registri nazionali e regionali degli impianti proteistici nel seno, con l’obiettivo di dare informazione sugli effetti indesiderati e sulle tipologie e sui materiali usati. Il ddl vuol fornire un ulteriore strumento a tutela della salute delle persone che fanno ricorso a questo tipo di intervento chirurgico, che recenti statistiche indicano solo in minima parte legato a patologie mediche.

Il CdM ha poi approvato il disegno di legge proposto dal Ministro dei Beni Culturali Sandro Bondi che ottimizza il sistema del finanziamento al cinema e introduce la soglia dei 10 anni di età per il nulla osta alla visione di film.

Su proposta del Ministro dello Sviluppo Economico è stato approvato un dl che dà attuazione alla delega conferita al Governo a rendere concorrenziale il mercato del gas naturale, trasferendo i benefici ai clienti finali. Su proposta del Ministro per le politiche europee, Andrea Ronchi, e del Ministro della giustizia, Angelino Alfano è stato approvato uno schema di decreto legislativo che fissa le sanzioni per le violazioni degli obblighi comunitari a carico di imprese e persone fisiche impegnate in operazioni di pagamento transfrontaliero.

Comments are closed.