GOVERNO. Decreto Bersani, dopo la pubblicazione in G.U. al via iter di conversione

In Gazzetta ufficiale il decreto legge approvato durante l’ultimo Cdm e contente misure in materia di tutela dei consumatori, concorrenza, contenimento della spesa pubblica e contrasto all’evasione e all’elusione fiscale. Il decreto-legge 4 luglio 2006 n. 223, questo il nome del provvedimento, è stato infatti pubblicato sul fascicolo n. 153 della serie generale del 4 luglio. Il decreto, composto da 41 articoli presenti in quattro titoli, prevede tra le altre cose, la possibilità di vendere i farmaci da banco negli esercizi commerciali, la liberalizzazione tariffaria degli ordini professionali, la possibilità per i comuni di bandire concorsi pubblici o riservati per assegnare a titolo oneroso delle licenze dei taxi, l’istituzione delle class action, le azioni collettive a tutela dei consumatori e degli utenti e il divieto di modifiche unilaterali delle condizioni di contratto dei conti correnti bancari.

Tutte misure queste che sono state accolte con entusiasmo dalle associazioni dei consumatori e con le proteste di alcune delle categorie interessate. Intanto è già cominciato l’iter parlamentare del provvedimento con la trasmissione al Senato del disegno di legge di conversione del decreto-legge e l’assegnazione del testo alla commissione Bilancio per l’esame in sede referente.

 

Comments are closed.