GOVERNO. Dimissioni Prodi, Cittadinanzattiva: “Urge riforma elettorale”

"La crisi di governo dimostra ancora una volta, se mai ce n’era bisogno, l’urgenza di una riforma della legge elettorale in senso maggioritario, per assicurare la stabilità dei governi ed una vera democrazia dell’alternanza. E’ per questo motivo che abbiamo scelto di promuovere la raccolta di firme per un referendum che abroghi l’attuale antidemocratica legge elettorale". Queste le dichiarazioni di Teresa Petrangolini, segretario generale di Cittadinanzattiva, a poche ore dalle dimissioni del Governo Prodi, in occasione dell’avvio delle consultazioni.
"Quale che sia il governo che verrà, dovrà farsi carico di raccogliere il desiderio dei cittadini di scrivere nuove norme rispettose del loro diritto di voto, e che levi la scelta dei candidati dalle sole segreterie di partito. L’interesse del Paese è quello di avere un esecutivo capace di governare e di rispondere ai propri elettori. Fin quando I Governi saranno ricattabili per una manciata di voti in Parlamento I cittadini resteranno esclusi dalla possibilità di incidere davvero sulla politica nazionale".

Comments are closed.