GOVERNO. Dl anticrisi, Mef: il blocco delle tariffe non riguarda autostrade, energia elettrica e gas

Il blocco delle tariffe previsto dal decreto legge anticrisi varato il 29 novembre non riguarda le autostrade, l’energia elettrica e il gas, per i quali resta confermata la determinazione dei prezzi da parte delle Autorità. È quanto afferma il Ministero dell’Economia e delle Finanze in una nota che intende precisare le norme in materia di diritti e tariffe contenute nel dl 185.

"Per evitare la diffusione di interpretazioni devianti, strumentali ed interessate", afferma il Ministero, si precisa che "il disposto dell’articolo 3 comma 1º, riguarda esclusivamente il blocco di diritti e tariffe vari dovuti a fronte di servizi erogati direttamente dalla Pubblica Amministrazione. Un esempio per tutti? I diritti e le tariffe dovuti in materia di motorizzazione". Allo stesso tempo, prosegue la nota, il blocco non si applica per autostrade, energia elettrica e gas: "In materia di Autostrade, energia elettrica, gas, etc, non si applica il blocco di cui sopra essendo nel decreto stesso espressamente confermato il meccanismo di determinazione dei prezzi da parte delle Authorities".

Comments are closed.