GOVERNO. I provvedimenti adottati dal CdM di oggi

Il Consiglio dei Ministri che si è riunito oggi ha approvato, tra l’altro i seguenti provvedimenti: su proposta del Ministro per le politiche europee, Bonino, e del Ministro dello sviluppo economico, Pier Luigi Bersani, un decreto legislativo che integra la normativa di attuazione di norme comunitarie in materia di indicazione degli ingredienti contenuti nei prodotti alimentari. In particolare, viene estesa l’indicazione obbligatoria anche alle sostanze allergeniche, ampliandone la gamma in base alla normativa sopravvenuta. Sono inoltre determinati i tempi di adeguamento dei prodotti per le imprese. Hanno espresso parere favorevole sul decreto la Conferenza Stato – Regioni e le Commissioni parlamentari.

Su proposta del Ministro per le politiche europee, Bonino e del Ministro della salute, Livia Turco, uno schema di decreto legislativo (da inviare ai pareri della Conferenza Stato-Regioni e delle Commissioni parlamentari) recante una nuova normativa di attuazione della direttiva 2002/98, che disciplina la raccolta ed il controllo del sangue umano, nonché la lavorazione, la conservazione e l’assegnazione dei componenti ematici destinati alle trasfusioni.

Su proposta del Ministro della pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni, è iniziato l’esame di uno schema di regolamento (da inviare al parere del Consiglio di Stato) che disciplina condizioni e modalità per la stipula di convenzioni con le scuole primarie paritarie.

Acquisito il parere favorevole delle Commissioni parlamentari, il prof. Vito RIGGIO è stato confermato Presidente dell’ENAC, come da proposta del Ministro dei trasporti, Alessandro Bianchi.

Comments are closed.