GOVERNO. I provvedimenti adottati dal CdM

Il Consiglio dei Ministri si è riunito stamattina ed ha adottato diversi provvedimenti tra cui: un disegno di legge proposto dal Presidente del Consiglio, dal Ministro dell’interno, Giuliano Amato; dal Ministro del lavoro e della previdenza sociale, Cesare Damiano, e dal Ministro per la solidarietà sociale, Paolo Ferrero per l’adozione di nuove e più efficaci misure di contrasto al fenomeno dello sfruttamento della manodopera di stranieri irregolarmente presenti sul territorio nazionale; due disegni di legge per la ratifica e l’esecuzione di altrettanti atti internazionali; un regolamento per il riordino del Comitato tecnico-sientifico per il controllo strategico nelle Amministrazioni dello Stato, organismo operante presso la Presidenza del Consiglio con funzioni di verifica dell’effettiva attuazione degli obiettivi indicati in direttive e altri atti di indirizzo politico, nonché di analisi di congruenza fra le finalità delle norme, le scelte operative effettuate e le risorse assegnate. E’ stato poi dichiarato lo stato d’emergenza in relazione alle eccezionali avversità atmosferiche che si sono verificate nel territorio della regione Basilicata nei mesi di febbraio e marzo 2006.

Clicca qui per leggere il comunicato del Governo.

Comments are closed.