GOVERNO. I provvedimenti adottati dal CdM

Si è appena concluso il Consiglio dei Ministri, riunitosi oggi, alle ore 13,40 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Premier, Silvio Berlusconi. Sono state approvate le specifiche deleghe di funzioni per i Viceministri Roberto Castelli (trasporti), Ferruccio Fazio (salute), Giuseppe Vegas economia).

Sono stati poi approvati i seguenti provvedimenti:

  • su proposta del Ministro degli affari esteri, Franco Frattini, quattro disegni di legge per la ratifica e l’esecuzione dei seguenti Atti internazionali: Accordo di cooperazione fra la Comunità europea e la Svizzera contro le frodi ed ogni altra attività illecita che leda i loro interessi finanziari; Accordo Euromediterraneo sul trasporto aereo, fra la Comunità europea ed il Marocco; Accordo di cooperazione relativo ad un Sistema globale di navigazione satellitare (GNSS), ad uso civile, fra la Comunità europea ed il Marocco; Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione, adottata dall’Assemblea generale con la risoluzione 58/4 (co-proponenti i Ministri della giustizia e per la pubblica amministrazione e l’innovazione) ;
  • su proposta del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli, due regolamenti, sui quali è stato acquisito il parere del Consiglio di Stato, per la ripartizione e l’erogazione del fondo relativo agli incentivi per l’autotrasporto, rispettivamente per la formazione professionale e per le aggregazioni imprenditoriali.

Il CdM ha infine esaminato, su proposta del Ministro per gli affari regionali, Raffaele Fitto, alcune leggi regionali, a norma dell’art.127 della Costituzione.

Comments are closed.