GOVERNO. Incentivi, Adiconsum propone autocertificazione per rottamazione prodotti

Nuovo problema per il meccanismo degli incentivi disposto dal Governo: il bonus è solo per l’acquisto di prodotti sostitutivi di quelli rottamati, ma chi certifica la rottamazione? La segnalazione viene da Adiconsum, che ha evidenziato la difficoltà a partire da una prima verifica sul funzionamento del bonus incentivi: "Il bonus previsto dalla legge vale solo per i prodotti acquistati in sostituzione di analogo prodotto rottamato. Questo perché l’incentivo intende favorire acquisti aggiuntivi a quelli che normalmente si sarebbero fatti – rileva l’associazione – I negozianti interpellati richiedono infatti il certificato della rottamazione della vecchia cucina o della vecchia lavastoviglie. Ma questo certificato è praticamente impossibile da ottenere poiché pochi sono i Centri di raccolta che rilasciano questo documento".

La proposta dell’associazione è che "sia ritenuta valida un’autocertificazione da parte del consumatore. In caso contrario questo vincolo rischia di rendere inefficace lo stesso bonus".

Comments are closed.