GOVERNO. Incentivi, CTCU: attenzione ad aumento occulto dei prezzi

Per sostenere la ripresa della domanda "saranno necessarie misure che vanno ben al di là di questa goccia nel mare" e "risulta molto importante la fiducia dei consumatori, la quale purtroppo negli ultimi tempi naviga in acque burrascose": è quanto commenta il CTCU (Centro Tutela Consumatori Utenti) in riferimento agli incentivi decisi dal Governo per un ammontare complessivo di 300 milioni di euro. L’associazione invita i consumatori a non farsi distrarre e a controllare che non ci siano aumenti occulti nei prezzi dei prodotti.

"Ci si potrà attendere una vera battaglia mediatica a suon di slogan pubblicitari – commenta il CTCU – Ai consumatori va l’invito di non farsi distrarre, e controllare che i commercianti non abusino dei contributi dello Stato per attuare un innalzamento dei prezzi occulto. Come nei contributi per le prestazioni del dentista o quelli per l’affitto, bisognerà stare attenti che i prezzi offerti sul mercato siano davvero concorrenziali. I consumatori faranno inoltre bene a tenere a mente un altro fatto: gli incentivi saranno in vigore sì fino a fine anno, ma soltanto fino a quando il "monte incentivi" non sarà consumato". Si potrà accedere agli incentivi a partire dal prossimo 15 aprile.

Comments are closed.