GOVERNO. MSE, nuova organizzazione: 3 Dipartimenti, 12 Direttori generali e 7 donne

Nuova organizzazione nel Ministero dello Sviluppo Economico (MSE). Dal 1° gennaio 2008 infatti è ufficialmente in vigore la nuova struttura organizzativa del Dicastero di via Veneto. Tre i Dipartimenti, 12 i Direttori generali e 7 le donne presenti. Lo riferisce Mse in un comunicato. "Affrontare al meglio le questioni relative alla competitività del sistema economico, alla promozione della concorrenza e della tutela del cittadino-consumatore, all’innovazione tecnologica, all’uso efficiente dell’energia ed alle politiche di sostegno delle aree sottoutilizzate". Questi gli obiettivi del nuovo assetto del MSE che riorganizza le proprie attività in 3 grandi Dipartimenti, a loro volta suddivisi in 4 Direzioni:

  • Dipartimento per la Competitività (Capo Dipartimento: Andrea Bianchi)
  • Dipartimento per la Regolazione del Mercato (Capo Dipartimento: Antonio Lirosi)
  • Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e Coesione (Capo Dipartimento: Carlo Sappino)

Nel Dipartimento per la Regolazione del Mercato, alla Direzione generale per la concorrenza e i consumatori è stato nominato Gianfrancesco Vecchio.

"Questa organizzazione – continua il comunicato – corrisponde ad un’idea di Ministero che garantisca un ordinato svolgimento del mercato, nel quale siano sostenute le funzioni della produzione, della distribuzione e del consumo, valorizzando altresì le esigenze di riequilibrio territoriale e sociale".

Comments are closed.