GOVERNO. Maggioranza battuta alla Camera su ddl sicurezza stradale

Questa mattina è proseguito alla Camera dei Deputati l’esame del disegno di legge sulla sicurezza stradale, già approvato al Senato. Nella seduta, l’Aula ha approvato un emendamento presentato dalla Rosa nel pugno che prevede la riduzione da tre a un anno dell’arco di tempo nel quale un neopatentato non può guidare auto superiori a una certa cilindrata, è passata con il parere contrario del governo. Il voto riprenderà questo pomeriggio.

SICUREZZA STRADALE. Senato approva ddl

Comments are closed.