Governo. Soddisfazione di MDC per la nomina di Bersani

"Le scelte del presidente Prodi sono andate nella direzione giusta per quanto riguarda le attese dei consumatori. La nomina di Pierluigi Bersani alle Attività Produttive e, se verrà confermata l’indicazione di Enrico Letta come sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, rafforza nel nuovo governo l’attenzione verso le esigenze di maggiore tutela dei consumatori".

È questo il commento di Antonio Longo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino (MDC), sulle nomine dei ministri del nuovo governo.

"Bersani è stato il padre della legge 281 del 1998, che diede dignità di rappresentanza istituzionale ai consumatori riconoscendo le associazioni che li rappresentano, con la creazione del Consiglio Nazionale dei Consumatori e Utenti (CNCU). A Letta invece, è dovuta la destinazione dei proventi delle multe Antitrust a favore di progetti di informazione e assistenza dei consumatori, stabilita nella Legge Finanziaria del 2001".

"Ci aspettiamo che rapidamente venga ripreso in Parlamento il disegno di legge che introduce anche in Italia la class action, strumento fondamentale di tutela di fronte a truffe di massa, come è successo in questi ultimi anni con i casi Parmalat e Cirio. Siamo sicuri che Bersani nel ministero delle Attività Produttive, e speriamo anche Letta nella Presidenza del Consiglio, sapranno adoperarsi per favorire l’approvazione della class action e altri strumenti di tutela dei consumatori".

Comments are closed.