ICT. Commissione Ue stanzia 1,2Mld di euro per la ricerca

La Commissione Europea ha stanziato1,2 miliardi di euro per progetti riguardanti le nuove tecnologie di informazione e comunicazione (ICT). "Con il nostro 7° programma quadro di ricerca ormai avviato, si tratta di un’occasione ideale per gli organismi europei di progredire nei settori chiave delle ICT – ha dichiarato Viviane Reding, Commissaria incaricata della Società dell’informazione e dei media – L’incontro avviene in Germania, un paese che svolge un ruolo importante nel settore e che ha ampiamente beneficiato della sua partecipazione alla ricerca finanziata dall’UE in questo settore."

Oggi oltre 2000 ricercatori del settore delle ICT si riuniscono a Colonia per imparare come tenere conto in modo ottimale delle priorità in materia di ricerca e costituire dei consorzi di progetto nell’ambito del nuovo invito dell’UE. Presenti anche i settori della ricerca in materia: comunicazioni, sistemi e servizi software, mass media in rete, elettronica, fotonica e sistemi incorporati. Sono prioritarie anche le aree in cui è possibile migliorare la vita quotidiana a beneficio di tutti, come i trasporti, le cure sanitarie e l’efficienza energetica, nonché la promozione della ricerca di base in settori quali l’internet del futuro – un elemento di base per buona parte della ricerca legata alle tecnologie della comunicazione.

Comments are closed.