IMMIGRATI. Viminale: “Permesso di soggiorno valido fino al rinnovo, anche se scaduto”

In attesa del rinnovo del permesso di soggiorno gli immigrati potranno contare sulla validità del documento anche oltre la data di scadenza. Lo ha stabilito il Ministero dell’Interno con una direttiva ieri emanata "per garantire i diritti dello straniero". La direttiva si applicherà a coloro che abbiano presentato la domanda prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro sessanta giorni; solo se sia stata verificata la completezza della documentazione e sia stata rilasciata dall´ufficio la relativa ricevuta.

La direttiva prevede che gli effetti dei diritti esercitati cesseranno in caso di mancato rinnovo, revoca o annullamento del permesso. Lo straniero in possesso del permesso di soggiorno, ancorché scaduto, e della ricevuta di presentazione, potrà lasciare il territorio dello stato e farvi regolare rientro, alle condizioni più volte reiterate con le circolari del dipartimento di pubblica sicurezza." La direttiva precisa infine che "permangono, invece, le limitazioni e le condizioni per la circolazione nell´ambito dell´area Schengen, regolate dalla disciplina internazionale."

Per approfondimenti clicca qui per visitare il Saperne di più sull’Immigrazione.

Comments are closed.