IMMIGRAZIONE. Accordo Inps – Ministero Interno: ok a scambio di informazioni su rapporti di lavoro

Il Direttore Generale dell’Inps Vittorio Crecco ed il Prefetto Mario Ciclosi, Vice Capo Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Interno, hanno firmato,nei giorni scorsi, un Protocollo d’Intesa ‘per la fornitura e lo scambio di informazioni sui rapporti di lavoro dei cittadini stranieri’. Lo scambio di dati tra Inps e Ministero dell’Interno, finalizzato a migliorare la qualità e l’affidabilità delle informazioni sui rapporti di lavoro dei cittadini stranieri, disponibili nei rispettivi archivi, faciliterà gli iter amministrativi gestiti dagli Sportelli Unici per l’Immigrazione.

L’incrocio di informazioni consentirà, inoltre, di mettere in luce il rapporto tra immigrazione e lavoro nero e di pianificare azioni mirate ad aumentare il livello di regolarità – assicurativa e contributiva – dei lavoratori stranieri presenti sul territorio. Si tratta di un accordo di particolare importanza, considerato che il monitoraggio del fenomeno dell’immigrazione e la lotta al ‘lavoro sommerso’ rientrano fra le linee programmatiche dell’Inps e fra le priorità politiche del Governo.

Dei risultati della collaborazione sancita potranno beneficiare tutti i soggetti istituzionalmente impegnati nel governo del fenomeno migratorio.

Comments are closed.