IMMIGRAZIONE. Assistenza rapida tra gli Stati alle frontiere, Parlamento Ue approva regolamento

Via libera del Parlamento europeo alla proposta di regolamento che istituisce un meccanismo di assistenza rapida tra gli Stati membri per fare fronte ad afflussi massicci di immigrati illegali alle proprie frontiere. Nascono le squadre di intervento rapido alle frontiere. Approvando con 526 voti favorevoli, 63 contrari e 28 astensioni la relazione iniziale, il Parlamento presenta delle modifiche al testo.

In particolare, il regolamento istituisce un meccanismo volto a fornire assistenza operativa rapida per un periodo limitato allo Stato membro che ne faccia richiesta e che si trovi a fare fronte a sollecitazioni urgenti ed eccezionali, specie in caso di afflusso massiccio alle frontiere esterne di cittadini di paesi terzi che tentano di entrare illegalmente nel territorio dello Stato membro, attraverso la creazione di squadre di intervento rapido alle frontiere. La norma, inoltre, si applica fatti salvi i diritti dei rifugiati e delle persone che chiedono protezione internazionale, in particolare per quanto riguarda il non respingimento.

Comments are closed.