IMMIGRAZIONE. Da OIM e UNHCR un nuovo kit per le scuole su migrazioni e asilo

È indirizzato ai giovani fra i 12 e i 18 anni, con un dvd e un manuale per l’insegnante tradotto in venti lingue europee, il kit educativo su migrazione e asilo frutto della collaborazione fra l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) e l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) presentato ieri a Bruxelles e finanziato dalla Commissione Europea grazie al Fondo Europeo per i Rifugiati.

Il kit si chiama "Non solo numeri" ed è stato ideato per informare i giovani sui temi della migrazione e dell’asilo nell’Unione europea. Si tratta di un’iniziativa che si inserisce negli sforzi dell’Unione europea per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle difficoltà dei nuovi arrivati e per combattere la discriminazione e il pregiudizio. Il kit sarà diffuso in 24 Stati (Austria, Belgio, Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Regno Unito).

"Nonostante la migrazione all’interno dell’Ue sia spesso descritta attraverso statistiche anonime, il contesto e le cause della migrazione sono diverse e di natura individuale – ha affermato il Rappresentante regionale a Bruxelles dell’OIM, Bernd Hemingway – I giovani spesso mancano di una più ampia conoscenza e degli strumenti necessari per analizzare e sviluppare opinioni sulla migrazione e sull’asilo, basate su informazioni corrette". "Noi speriamo che il kit ‘Non solo numeri’ stimoli un dibattito informato fra i giovani – afferma Judith Kumin, Direttore dell’Ufficio per l’Europa dell’UNHCR – Il kit inoltre costituisce un’ulteriore risorsa per gli insegnanti e gli altri educatori, aiutandoli a trattare temi e problemi che spesso affrontano in classe."

Comments are closed.