IMMIGRAZIONE. Da Ue impegno per integrare cittadini di paesi terzi

La Commissione si muove per facilitare l’integrazione nell’Unione di cittadini di paesi terzi. Lo fa con un invito a presentare proposte e uno stanziamento di 4 milioni di euro. Lo ha annunciato il vice-presidente e commissario Ue Franco Frattini. E’ aperto dunque un bando per presentare progetti alla Commissione; si concorre per un finanziamento minimo pari a 100mila euro, fino ad un massimo di 500mila per progetto, la cui candidatura deve essere presentata entro il 20 ottobre 2006.

Clicca qui e leggi il bando della Commissione (INTI CALL FOR PROPOSAL 2006)

Comments are closed.