IMMIGRAZIONE. Decreto flussi 2008: oltre 127 mila richieste di assunzione da datori non comunitari

Sono state 127.151 le richieste di assunzione rinnovate dai datori di lavoro non comunitari. Si è infatti conclusa sabato scorso a mezzanotte la procedura di conferma attivata con il decreto flussi 2008 per i datori di lavoro stranieri non comunitari che avevano fatto richiesta di assunzione presentando la domanda entro il 31 maggio 2008. E’ quanto comunica il Ministero dell’Interno.

Il sito internet del ministero dell’Interno ha ricevuto complessivamente 127.151 conferme a cui vanno a sommarsi, per coprire i 150.000 ingressi previsti dal decreto flussi 2008, le domande presentate dai datori di lavoro italiani e comunitari per i quali non è stata prevista la convalida. La procedura, infatti, è stata attivata per i soli datori di lavoro stranieri non comunitari, persone fisiche in possesso di carta di soggiorno, permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o carta di soggiorno rilasciata a cittadini stranieri familiari di cittadini comunitari. Il Marocco è il Paese di provenienza del maggior numero dei lavoratori richiesti con 26.568 conferme pervenute, segue il Bangladesh con 18.118 e il Pakistan con 12.115.

Comments are closed.