IMMIGRAZIONE. Sfruttamento lavoro, De Castro: “In sintonia con Ministro Amato”

"Si tratta di gravi e inaccettabili episodi di sfruttamento che toccano varie regioni e attività economiche. Abbiamo l’obbligo istituzionale e morale di dare risposte rapide ed efficaci per sradicare realtà così pesant". Così il Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali, Paolo De Castro, prende posizione contro gli atti criminosi evidenziati dalla recente inchiesta del settimanale l’Espresso e condivide pienamente gli intenti del Ministro dell’Interno Amato annunciando l’incontro di domani con il Ministro del Lavoro Damiano.

Parlando di manodopera extracomunitaria, il ministro sostiene che "al momento attuale oltre 130.000 lavoratori trovano impiego – in un quadro di piena legalità e rispetto dei diritti – proprio nelle imprese agricole italiane, impiegati largamente per lavori stagionali ma anche a tempo indeterminato". E la domanda di manodopera è crescente.

 

Comments are closed.