INFLAZIONE. Istat: “A novembre stabile all’1,8%”

L’Istat precisa che i prezzi al consumo per l’intera collettività sono aumentati nella media dei 12 mesi dicembre 2005-novembre 2006 del 2,1%. L’aumento è stato del 2,1% anche per le famiglie di operai e impiegati (Foi, con tabacchi). Il Foi segna un +0,2% rispetto a ottobre e un +1,8% a novembre del 2006 rispetto allo stesso mese del 2005. I prezzi al consumo crescono più velocemente della media complessiva anche per i prodotti alimentari e le bevande analcoliche (+2,9%) e per i servizi recettivi e di ristorazione (+2,6%) mentre segnano il passo quelli di abbigliamento e calzature (+1,4%) e quelli dei mobili e articoli per la casa (+1,5%). Sono in calo rispetto al novembre dell’anno scorso i prezzi dei servizi sanitari (-2,3%) anche grazie al calo dei prezzi dei medicinali, e quelli delle comunicazioni (-4,2%). Per i trasporti si è registrato un aumento dei prezzi rispetto a ottobre dello 0,3% e un aumento rispetto a novembre 2005 dell’1,5%.

Comments are closed.