INFORMAZIONE. Federconsumatori aderisce allo sciopero del 19 settembre per la libertà di stampa

Tutti in piazza per la libertà di stampa. Si terrà il 19 settembre la manifestazione indetta dalla Federazione Nazionale della Stampa per segnalare i rischi che sta correndo la libertà di informazione nel nostro Paese. Federconsumatori comunica la sua piena adesione alla giornata, ribadendo che, da sempre, è in prima fila nel difendere la libertà di stampa, il diritto all’informazione e una comunicazione corretta, chiara e trasparente, ritenendo tali diritti fondamentali per i cittadini e presupposti per una reale e concreta democrazia.

"Non solo scenderemo in piazza in difesa della libertà di informazione – dichiara il Presidente Federconsumatori Rosario Trefiletti – ma siamo pronti, come già dichiarato pubblicamente, ad intraprendere e ad intervenire con azioni legali in opposizione ai risarcimenti chiesti a La Repubblica e L’Unità da parte del Presidente del Consiglio". "Vorremmo aggiungere, peraltro, che dispiace sia stato sottovalutato, sin dal primo momento, qual era il percorso che si voleva intraprendere, a partire da quel segnale ben preciso di intimidazione lanciato quando si sbatté in prima pagina, a seno nudo, chi aveva osato criticare il Premier, guarda caso sempre dalla stessa persona. In merito a questa svista – conclude Trefiletti – forse, si dovrebbe fare tutti un po’ di autocritica".

 

Comments are closed.