INFORMAZIONE. Lucca, riparte “Diritti e Consumi” su Radioduemila

Dopo la pausa estiva riparte la trasmissione radiofonica "Diritti e Consumi", ideata e realizzata dal Movimento Difesa del Cittadino di Lucca in collaborazione con l’emittente provinciale Radioduemila. Il notiziario dedicato ai consumatori va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì, in coda alle edizioni del giornale radio delle 08.00, delle 10.00 e delle 16.00, e può essere ascoltato in diretta via Internet collegandosi al sito:www.radioduemila.com/live.asx oppure sulle frequenze di Radioduemila (92.20 FM per le province di Lucca, Pisa, Livorno, Massa Carrara e parte di Pistoia).

"Riprendiamo il percorso intrapreso un anno fa – dice il responsabile della sede MDC di Lucca, Riccardo Lorenzi – sviluppando ulteriormente il progetto avviato con l’aiuto indispensabile di Radioduemila: da quest’anno, infatti, gli spazi informativi quotidiani passano da due a tre, con l’inserimento nella fascia di prima mattina, in coda al servizio informativo delle 08.00; questo ci consentirà di raggiungere un maggior numero di ascoltatori, quelli che sono in auto per andare al lavoro, o per portare i figli a scuola; in più da quest’anno avremo anche la possibilità di intervistare in studio personaggi e ospiti del mondo del consumerismo, che potranno portare la loro testimonianza ai microfoni di Radioduemila".

"I nostri ascoltatori hanno accolto molto favorevolmente l’iniziativa – aggiunge Valter Tardelli, re-sponsabile di Radioduemila – di una trasmissione interamente dedicata alle esigenze dei cittadini e dei consumatori, che dia un’informazione ampia e aggiornata su questioni di interesse pubblico che spesso non trovano spazio sulla stampa nè sui principali media: nessuno infatti – prosegue Tardelli – ci dice come affrontare e risolvere i quotidiani problemi con le bollette di telefono, gas e acqua, nessuno ci spiega come autodifendersi dalle richieste di pagamenti non dovuti, dalle lungaggini burocratiche, dalle piccole e grandi vessazioni che ciascuno di noi subisce al lavoro, nel condominio, nella vita di tutti i giorni; e anche grazie al Movimento Difesa del Cittadino siamo stati i primi a colmare questo vuoto informativo".

Comments are closed.