INFORMAZIONE. Parlamento Ue boccia le proposte italiane sulla libertà di stampa

Stop dal Parlamento Europeo a tutte le proposte di risoluzione sulla libertà di informazione in Italia e negli altri Stati membri, presentate dai parlamentari. In particolare gli eurodeputati hanno respinto due risoluzioni comuni: quella presentata dai gruppi del centro-destra (PPE, ECR ed EFD), in cui si sosteneva che in Italia non c’é alcuna minaccia alla libertà di informazione (297 voti favorevoli e 322 contrari), e quella depositata dai gruppi di centro-sinistra (S&D, ALDE, Verdi/ALE e GUE/NGL), in cui si denunciavano anomalie nel caso italiano e pressioni del Governo contro i media (335 voti favorevoli e 338 contrari). Anche tutte le altre risoluzioni proposte dai singoli gruppi politici sono state respinte.

Comments are closed.