INFORMAZIONE. Rilevazione dati stampa, Ads esclude free-press. Multa da Antitrust

Dall’Antitrust, una multa di 8mila euro per Ads, Accertamenti Diffusione Stampa, l’associazione che certifica i dati di diffusione e di tiratura della stampa quotidiana e periodica pubblicata in Italia. Secondo l’Autorità, Ads ha limitato la concorrenza per non avere ammesso la free-press ai propri sistemi di rilevazione, ponendo in essere un’intesa restrittiva della concorrenza. Lo ha deciso, nella riunione del 17 maggio 2007, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, chiudendo così l’istruttoria avviata il 28 settembre 2005.

Si tratta di un comportamento che ha determinato un’alterazione al libero gioco della concorrenza nel mercato della raccolta pubblicitaria a mezzo stampa. Per aver escluso la stampa gratuita dalle rilevazioni, Ads ora dovrà pagare una sanzione di 8mila euro calcolata in relazione alla totalità delle entrate associative.

Comments are closed.