INFORMAZIONE. Stop ai talk show RAI, precisazioni su class action proposta da Consumatori

Ieri Ferderconsumatori e Adusbef hanno fatto sapere che stanno valutando l’opportunità di una class action verso la RAI per chiedere la restituzione di un dodicesimo del canone RAI dopo la decisione del CDA dell’Azienda in merito allo stop ai talk show nel periodo pre elettorale. Oggi alcune precisazioni: "La nostra proposta – spiegano – non prevede alcuna evasione del canone RAI. Anzi, il canone va pagato, e va pagato da tutti. Quella che avanziamo – dichiarano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti – invece, è una richiesta di restituzione di un dodicesimo del canone RAI. Tale risarcimento è richiesto per il periodo in cui il Servizio Pubblico, in contrasto con quanto previsto dal Contratto di Servizio, ha fornito alle famiglie che hanno sottoscritto il canone un servizio "non conforme".

Comments are closed.