INFORMAZIONE. Tre anni per comunicare l’UE in Italia: il bilancio del Partenariato 2008-2010

Tre anni insieme per comunicare l’Unione Europea in Italia: oggi, 7 febbraio 2011, il Parlamento europeo, la Commissione europea e il Governo italiano hanno presentato il bilancio delle attività svolte dal 2008 ad oggi per sensibilizzare i cittadini riguardo ai benefici delle politiche europee, alle opportunità e ai diritti che ne derivano.

La Vicepresidente del Parlamento europeo, Roberta Angelilli, e il Vicepresidente della Commissione, Antonio Tajani, hanno ribadito l’impegno da parte delle istituzioni europee in questa preziosa collaborazione con il Governo italiano, grazie anche alla firma della nuova delega tra la Commissione europea e il Dipartimento per le politiche comunitarie della Presidenza del Consiglio dei ministri per un totale di 850 mila euro nel 2011.

Numerose e di grande successo sono state le iniziative promosse dal Partenariato tra il 2008 e il 2010, a cominciare dalla realizzazione di 7 portali Internet con 80 milioni di contatti globali; 450 eventi partecipativi; il progetto "EUxte" – progetto di Eurodesk per informare i giovani riguardo alle elezioni per il Parlamento (2008), alle opportunità per i giovani offerte dall’UE e alla cittadinanza attiva (2010); "Europa in città" – incontri con gli eurodeputati nelle principali città italiane; lezioni sull’Europa presentate nelle università da parte di illustri esperti e politici quali Marco Monti, Emma Bonino ed altri; la piattaforma di e-learning "Smartstudent"; Erasmus Welcome Days ela campagna di comunicazione sulle priorità di comunicazione, tra cui il rilancio dell’economia, le opportunità per i giovani e il rafforzamento del ruolo dell’Europa nel mondo.

Comments are closed.