INTERNET. Da domani dominio “.eu” aperto a tutti i residenti dell’Unione

Da domani, venerdì 7 aprile, a partire dalle ore 11.00, il dominio Internet ".eu" sarà a disposizione di tutti i residenti dell’Unione Europea. Dopo il periodo iniziale di quattro mesi, infatti, che ha già consentito di chiedere la registrazione ai titolari di diritti preesistenti (come le aziende) residenti nell’Unione europea, è la volta dei privati, che potranno così avere sul Web un sito con il nuovo suffisso europeo.

Si tratta dell’ultima fase prevista dalla Commissione europea per l’assegnazione dei nomi con questo dominio. Precedentemente, dal 7 dicembre 2005 al 6 febbraio 2006 hanno chiesto la registrazione i titolari di marchi commerciali registrati e gli enti pubblici, mentre dal 7 febbraio al 6 aprile 2006 è stata la volta dei titolari di altri "diritti preesistenti", come i nomi di imprese.

Marc Van Wesemael, amministratore delegato di EURid, il consorzio che gestisce i nuovi domini, ha dichiarato che non si sa esattamente "quante registrazioni di nuovi nomi a dominio ci sono da aspettarsi per venerdì, ma l’interesse fino a ora è stato consistente. Credo che vedremo – ha aggiunto in una nota – centinaia di migliaia di orgogliosi titolari di nuovi nomi a dominio.eu da venerdì in poi".

 

Comments are closed.